si ringraziano tutti coloro che con la loro partecipazione al forum, il loro contributo fatto di immagini e documenti, la loro grande passione, arricchiscono ed impreziosiscono il sito www.kadett.it sia in termini di contenuti che di valori umani
 
Condividi
     
 
..
"Eventi,,
2^ Mostra Scambio
a favore della Fondazione per la ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale
Osnago (LC), 20 – 21 Marzo 2010
..
acrilico su cartoncino di Marzia Marchini
Si è svolta presso la fiera di Osnago nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 marzo scorsi la 2^ edizione della mostra scambio dedicata a Dino Cordaro.
Promotore di questa manifestazione è Angelo Colombo, affetto da paraplegia dal 1991 in seguito ad un incidente sul lavoro. Va ricordata la finalità benefica legata alla manifestazione, il ricavato infatti è stato devoluto alla ricerca sul midollo spinale. "Chi aiuta l'uomo aiuta se stesso" questo motto sintetizza la necessità della ricerca per alleviare le sofferenze degli uomini, di essere aiutata nella raccolta continua di fondi ad essa dedicata
Grande affluenza di pubblico nel pomeriggio di sabato nei due padiglioni della fiera dove si potevano ammirare autovetture in esposizione, ricambi, autoradio, libri e riviste riguardanti il mondo delle auto d’epoca,
..
..
sul palco principale faceva bella mostra una fiat 600 trasformata in elicottero arrivata da Pesaro grazie ad un amante della mitica fiat 600 Davide Fabbri.
..
..
Cena a base di piatti tipici milanesi e canti popolari hanno animato la serata coinvolgendo i commensali in un clima festoso. Il meteo purtroppo non ha giocato a favore della manifestazione la domenica mattina, infatti causa pioggia l’affluenza di vetture per il giro dei paesi con caccia al tesoro a quiz è stata inferiore alle aspettative (nella prima edizione parteciparono oltre 200 vetture) nonostante tutto sono stati organizzati diversi gruppi di auto contraddistinti da bandierine di un colore specifico per ogni percorso assegnato man mano che i partecipanti si presentavano alle iscrizioni.

Notevole è stato lo sforzo per l’organizzazione dell’evento, l’impegno dei volontari del servizio d’ordine e della polizia stradale che ha messo a disposizione alcune pattuglie di motociclisti, c’era anche la presenza di un carro attrezzi per assistere eventuali auto in panne. Folto il pubblico che ha continuato a visitare gli stand della fiera durante la mattinata di domenica, ottimo il pranzo offerto nella sala mensa, e nel pomeriggio lo spettacolo è continuato con l’omaggio a Renato Zero di Giope e la sua band. Durante il discorso finale è stato ricordato Dino Cordaro, un amico appassionato di auto d'epoca scomparso a causa di una malattia, erano presenti sul palco i familiari. Mentre l’elicottero fiat 600 si defilava dal palco per far ritorno alla base sono cominciate le fasi della premiazione. Cestini con prodotti tipici sono stati assegnati a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nella caccia al tesoro in base ai percorsi assegnati. Con una cornice raffigurante un'opera realizzata da Marzia Marchini in serie numerata (immagine in cima all'articolo) sono state ringraziate le personalità, gli enti, i club e gli amici che hanno sostenuto la manifestazione. Quindi i saluti finali hanno chiuso la due giorni della mostra scambio, ancora una volta la passione per l'auto d'epoca è stata protagonista di un evento vissuto all'insegna della solidarietà, amicizia e tanto calore umano, un elogio ad Angelo Colombo e quanti lo hanno sostenuto per il lavoro svolto con una grande forza d'animo e una carica emotiva eccezionale.

La fiat 600 di Angelo Colombo
Gianni Santoiemma
 
     
Contatore visite gratuito
 
online dal 15-04-2008