si ringraziano tutti coloro che con la loro partecipazione al forum, il loro contributo fatto di immagini e documenti, la loro grande passione, arricchiscono ed impreziosiscono il sito www.kadett.it sia in termini di contenuti che di valori umani
 
Condividi
  sito internet  
 
..
"Eventi,,
5^ Mostra Scambio di Osnago e
passeggiata di primavera

Si è svolta il 16 – 17 Marzo 2012 al Centro Fiera di Osnago (LC), la 5^ Mostra Scambio dedicata a Dino Cordaro, appassionato di auto storiche, prematuramente scomparso. La Mostra era organizzata per conto dell’Associazione Amici della Paraplegia, per raccogliere fondi per la Fondazione “Giorgio Brunelli” per la Ricerca sulle Lesioni del Midollo Spinale . Sotto il motto : “Chi Aiuta l’Uomo aiuta se stesso”, tutto l’utile gestionale della manifestazione andava devoluto per questa causa di solidarietà. Ad accogliere i visitatori nella hall della fiera , una strepitosa e rara 1900 SS Zagato del 1955, vettura prodotta in soli 40 esemplari e messa gentilmente a disposizione da un importante collezionista che ha investito oltre € 80.000 solo per il restauro. La manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune di Osnago, oltre a 35 associazioni quali : Registro Autobianchi – Registro Fiat – Registro Gilera di Arcore – 500 Club Italia di Garlenda – Club Dante Giacosa di Lecco - Classic Club Italia – Veteran Car Club di Como – 1° Club Nazionale di Besozzo – Maggiolino Club Italia – Club Old Motors clu di Bergamo – Club Auto d’epoca di Lesmo, Club NSU di Bresso, Brianza Classic Team di Bosisio Parini – Registro Mazzilli – moto Club di Carate Brianza – Vespa Club di Brescia – Vespa Club di Cantù – Vespa Club di Gorgonzola – moto Guzzi Maurizio Valli di Carate Brianza – Vespa Club di Lecco – moto Club di Cornate d’Adda moto club di Merate – Antiche Moto di Brianza di Castello B.za – Vespa Club di Milano – Club Fiat 600 Liguria –Brianza Moto storiche di Garbagnate Monastero . Per la prima volta al pubblico si sono presentati gli amici del Kadett.it ( www.kadett.it ) che in collaborazione con Luzzago 1975 Srl e A.A.V.S ( Associazioni Amatori Veicoli Storici ) www.aavs.it hanno dedicato lo stand ad uno dei modelli della Opel, la Kadett, modello che ha fatto la storia dell’automobile. Esposte l’ultima versione della C, versione lanciata nel 1973 con motore 1.0 S da 48 cv nell’allestimento top chiamato “ Berlina “ del 1979 e la Kadett 1.3 SR in versione rally del 1981 con la quale la gentlewoman driver Micky Martinelli, presente nello stand sabato pomeriggio ed alla cena serale, ha trionfato nelle competizioni rallistiche degli anni ’80. Il pubblico anche per il quinto anno ha apprezzato questa iniziativa partecipando con entusiasmo in oltre 5000 visitatori alle iniziative proposte in questa due giorni. Ne ricordiamo alcune: Il Brianza Slot club di Villasanta (MB) ha organizzato una pista di Slot Car con modellini storici. Molto atteso, alle ore 16.00 di sabato 16 il convegno con dibattito, sul tema: “Il futuro assicurativo per le auto storiche “ con interventi di alcuni relatori che hanno evidenziato le problematiche del settore in particolare per le vetture ventennali e che rischiano di ripercuotersi anche sulle altre. In serata si è tenuta la consueta cena sociale promossa dall’Associazione Amici della Paraplegia con 230 presenze con intrattenimento del mago Fredy Magic e la sua “micro magia”. Nel corso dei discorsi istituzionali si è ripercorso il cammino fatto dalla ricerca, grazie agli studi del Prof. Giorgio Brunelli ed al coraggio del volontario Angelo Colombo. Tuttavia la strada è ancora lunga ed in salita e l’unica possibilità è la ricerca che abbisogna di fondi, fondi che a livello statale non esistono e da qui iniziative benefiche come la Mostra Scambio di Osnago. Domenica mattina si è tenuta la programmata “Passeggiata di Primavera” raduno di auto e moto storiche e sportive di tutti i tempi con caccia al tesoro a quiz, per ammirare le bellezze artistiche e paesaggistiche della Brianza. Purtroppo il tempo inclemente che lungo il percorso si è esplicato in una tormenta di neve ha limitato gli iscritti. Noi abbiamo avuto la possibilità di seguire l’evento con la storica Fiat 600 1^ serie del 1955 che fu del Prof. Giorgio Brunelli e che venne poi regalata ad Angelo Colombo. A distanza di 58 anni questa vettura inerpicandosi sulle colline brianzole, ha dimostrato con grinta il famoso motto : “ La Fiat 600 cammina cammina dal 1955 a favore di chi oggi ha difficoltà a camminare “ Ottimo il prezioso road – book insieme ai percorsi studiati che sarebbero stati ancor più belli sotto un primaverile sole, ma la “ sorpresa “ della inaspettata neve, il 17 di marzo, ha reso particolare questa caccia al tesoro turistica che ha avuto il suo momento più intenso con la visita guidata in Cassago Brianza. Il Professor Luigi Beretta, docente di matematica ma cultore di Sant’ Agostino e curatore della omonima associazione ha fatto conoscere i tratti ed i fatti che hanno legato Cassago Brianza con il Santo. I testi ritrovati, affermano che nel 1630 Cassago Brianza rimase indenne dal contagio della peste. Ciò fu attribuito alla intercessione di Sant’Agostino. Per questo motivo il popolo lo proclamò suo Patrono a partire dal 1631. Per la passione per la quale il professor Beretta ci ha intrattenuti, si sarebbe voluto fermare il tempo, ma la caccia al tesoro continuava ed alla fine dopo circa 41 km complessivi si è ritornati al Centro Fiera di Osnago. Qui va un grosso ringraziamento alla Protezione civile d’Imbersago per l’ottimo lavoro svolto per la viabilità e la sicurezza fornita alla manifestazione. In questa festa della solidarietà tanti rappresentanti dei vari registri e club di auto e moto d’epoca , hanno voluto contribuire con gadget personalizzati che hanno consentito un’ulteriore raccolta di fondi a favore dell’Associazione Amici della Paraplegia. Curata la regia del Presidente del Club Dante Giacosa di Lecco, Carlo Casari, che insieme ai suoi consiglieri e sua moglie hanno accompagnato con professionalità la reception della fiera, accogliendo e fornendo assistenza al numeroso pubblico presente. Infine durante le premiazioni delle gare di Slot Car e della Caccia al Tesoro, Angelo Colombo oltre a ricordare come l’evento fosse dedicato a Dino Cordaro, presenti la moglie e i figli, ha voluto ricordare come questa Mostra Scambio stia crescendo e si stia facendo apprezzare anche a distanze ragguardevoli visto che si è avuto la presenza di espositori venuti dall’Olanda con i ricambi Fiat 500 e visitatori provenienti dalla Germania, Svizzera ed Austria. Angelo Colombo simbolo e promotore di tutte le iniziative organizzate al fine di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione e primo volontario al mondo operato dal professor Giorgio Brunelli, con il suo coraggio e il suo carattere, ha ringraziato tutti per il continuo stimolo a perseverare su questa strada. L’appuntamento è già rinnovato per il 15-16 marzo 2013 stesso posto, sempre con maggior entusiasmo e con la speranza che la prossima “sorpresa” sia un dirompente e caldo sole.

Per avere ulteriori informazioni : info@comitatoparaplegia.com http://www.comitatoparaplegia.com/ Angelo Colombo cell. 328 9860757 Carlo Carugati

 

 
     
Contatore visite gratuito
 
online dal 15-04-2008